Senza diaframmi

Senza diaframmi

Volevamo enfatizzare il valore della doppia altezza e realizzare pertanto un ambiente aperto in verticale e in orizzontale. Entrando dall’ingresso si ha quindi una lettura immediata di tutta la superficie e di tutte le funzioni della zona giorno. Nel terminale ultimo del piano abbiamo ricavato una piccola suite con bagno indipendente per gli ospiti. Il collegamento con il piano superiore è risolto con una sinuosa scala in metallo e legno su disegno che ci porta a sbarcare nella zona che accoglie un grande guardaroba integrato nella parete e che permette un interessante affaccio sulla zona giorno. A sinistra, attraverso una “passerella” in metallo, accediamo a un grazioso studiolo su soppalco in vetro; a destra al bagno e alla camera padronale. La discrezione degli arredi lascia un grande godimento di spazialità.

Il sito utilizza cookie tecnici. Tramite il sito sono installati cookie di terze parti, consulta l'informativa. Chiudendo questa finestra accetti l'utilizzo dei cookie.